Ecco i piatti del Mese della Tinca, a Poirino fino al 14 ottobre

Continua il Mese della Tinca, l’iniziativa di promozione nei ristoranti e negli esercizi di Poirino (TO) e dintorni che mette insieme la gastronomia del Pianalto intorno al pesciolino dorato.
In questi giorni e fino a domenica 14 ottobre, chi va a mangiare in questo bellissimo territorio tra Torino e il Roero troverà piatti a base di Tinca Gobba Dorata del Pianalto di Poirino, il pesce tradizionalmente allevato da queste parti e uno dei protagonisti storici della grande gastronomia piemontese.
Ecco i ristoranti e i piatti che vengono presentati nel Mese della Tinca.
POGGIO Agrisport: Tinche in carpione, Tinche fritte con verdure in agrodolce;
Il MONDO FRICANDO’: Tinche in carpione, Tajarin alla peschiera;
OSTO D’SAN ROCH: Tinche in carpione, Tinche fritte;
RISTORANTE ANDREA: Tinche in carpione, Plin con tinca, Tinche fritte;
GASTRONOMIA CORNAGLIA: Tinche in carpione;
LAGO SPINA (Pralormo): Tinche fritte, Tinche in carpione;
AGRITURISMO CORVEGLIA: Tinche in carpione, Tinche fritte;
GASTRONOMIA EMPORIO DA MINA: Tinche in carpione, Tinche eviscerate fresche da cuocere;

I giorni di apertura, gli orari, il resto del menù proposto e i prezzi sono gli stessi della normale attività dei ristoranti e degli esercizi aderenti.

Per info sulle attività che aderiscono consultare i siti web delle singole attività o i motori di ricerca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *