Grandi piatti per lo show cooking Tinca

Nella raffinata cornice della centalissima Galleria San Federico di Torino, all’interno degli spazi di Fior Food Coop, si è svolto ieri 17 ottobre, lo show cooking dedicato alla Tinca Gobba Dorata.
L’evento era l’ultimo previsto dal progetto di promozione della Tinca Gobba finanziato con i fondi per la pesca e l’acquacoltura gestito dal Comune di Poirino nel 2018.
L’intento della serata era dimostrare che è possibile cucinare questo pesce in maniera creativa e innovativa.
Mariangela Susigan, una stella Michelin, titolare del ristorante Gardenia di Caluso (TO) e Gianni Spegis, resident chef del ristorante di Fior Food, hanno proposto quattro ricette originali pensate per esaltare, dal punto di vista dell’alta cucina, un pesce non molto conosciuto dagli chef.
Piera Genta dell’Onav ha scelto i vini e ha indirizzat il pubblico nella degustazione. A servirli nei calici i mescitori dell’Onav accompagnati da membri del direttivo.
I vini e molti degli ingredienti utilizzati sono stati scelti tra gli scaffali Coop.
Mariangela Susigan, che normalmente cucina la tinca, ha preparato due antipasti dai gusti perfettamente equilibrati e dai colori vivissimi: Tinca del Pianalto marinata agli agrumi con radici e finocchio selvatico.

La seconda ricetta era una Tinca del Pianalto cotta alla brace (in aghi di acciaio) su peperone corno di bue, salsa di aglio nero di Caraglio e pepe di Timut.


Gianni Spegis ha invece preparato il Vitello tincato, una rivisitazione del celebre antipasto piemontese che, al posto del tonno, presentava una salsa con tinca e rosso d’uovo soffice.
Infine, Spegis ha preparato un Risotto con salsa bordolese e tinca glassata alla soia: la mantecatura, molto delicata, era data da una originale mousse di sedano rapa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *