Tinca marinata alla birra con granella di nocciole di Marco Inglese del Circolo della Stampa di Torino

Tinca marinata alla birra con verdure confit e nocciole affumicate
Di Marco Inglese, chef del ristorante del Circolo della Stampa di Torino

Ingredienti
• Tinche di medie dimensioni
• Birra
• Succo di limone
• Sedano
• Carota
• Cipolla
• Aglio
• Salvia
• Burro
• Nocciole già affumicate in granella
• Zucchini
• Pomodorini di Pachino
• Peperoni
• carote
• Timo
• Maggiorana
• Erba cipollina
• santoreggia

Per le verdure confit
Zucchini, Pachino e peperoni vanno lavati, tagliati e cosparse di timo, maggiorana, santoreggia ed erba cipollina. Poi vengono infornate a 85 gradi per due ore.
Nel frattempo, si sfilettano le tinche e si passano i filetti al burro. Poi si prepara la marinatura in una pentola tagliando sedano, carote, cipolle scottandole con olio, aglio, cipolla e salvia. Si versa succo di limone e birra per poi cuocere per circa 20 minuti a fuoco lento.
Si sfilettano le tinche. I filetti si lasciano marinare per mezzora nella pentola calda a fuoco spento.
Il piatto si assembla mettendo sotto le verdure confit, sopra il filetto di tinca e sopra la granella di nocciola affumicata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *